IL MIRAGGIO DEI PARCHEGGI

Quella dei parcheggi è sicuramente una nota dolente per la nostra città, e al momento nulla è stato concretamente realizzato. La nostra idea è di fermare il traffico esterno agli ingressi della città, con aree di parcheggio attrezzate per visitatori e turisti che consentano loro di raggiungere il centro città o il mare attraverso servizi comodi, facili e idonei, decongestionando così il traffico cittadino e aumentando le possibilità di sosta per i residenti. Per l’ingresso nord di Terracina è possibile utilizzare la zona dell’area mercato, a ridosso della Pontina. Qui verrebbe realizzato un parcheggio multipiano (esterno e/o sotterraneo), posizionato un info-point, implementato il servizio navetta, che con corse più frequenti, raggiunge il centro. Prevista inoltre un’attività di noleggio bici con cui muoversi sulla pista ciclabile che si ricongiunge con viale Circe attraverso viale Europa e via Mayrhofen. Stesso discorso con parcheggio attrezzato, info-point e navetta nell’area a ridosso dell’Ospedale, ingresso sull’Appia di Terracina. Un’adeguata sistemazione dell’area parcheggio Stella Polare consentirebbe poi di ricavare ulteriori posti auto. Anche in questo caso è previsto un info-point, una fermata per la navetta, e un’attività di noleggio bici, con il ricongiungimento della pista ciclabile con viale Circe attraverso via Stella Polare, via Banchina e via Cristoforo Colombo. Allo studio, inoltre, anche la possibilità di realizzare, in project financing, un parcheggio multipiano in zona centrale, sia per i turisti, sia per garantire una sosta fissa ai residenti. Per quanto riguarda invece il centro storico alto, è necessario riprendere il discorso già iniziato con l’Istituto Maestre Pie Filippini che ha la disponibilità di un’ampia area che potrebbe essere utilizzata per garantire parcheggi ai residenti della zona e al tempo stesso posti auto per turisti e visitatori. Potrebbe infine essere realizzata un’area attrezzata di sosta temporanea camper all’ingresso nord di Terracina, nell’area adiacente il ristorante Quadrifoglio, con ingresso dalla complanare della Pontina e uscita pedonale sul mare. Parcheggi anche per le biciclette, necessari per una città che vuole potenziare le piste ciclabili e diventare sempre più sostenibile. Per questo dovranno essere posizionate idonee rastrelliere in tutta l’area cittadina, a partire dal centro.

VAI AL PROGRAMMA
Torna su